GEA-associazione dei geografi

A chi si rivolge GEA

GEA si rivolge ai geografi e ai rappresentati di discipline vicine che operano in ambito territoriale, ambientale o culturale. Oltre a indirizzarsi a tutte le persone interessate ai temi geografici, GEA presta particolare attenzione ai neo-laureati promuovendo i loro lavori di ricerca e mettendo loro a disposizione contatti professionali.

Le finalità
Costituitasi nel 1995, GEA è membra dell’Associazione svizzera di geografia. Essa è sorta con l’obiettivo di diffondere la cultura geografica e di promuovere la figura e le competenze professionali del geografo. GEA si occupa di divulgazione, di ricerca, di politica del territorio e, con le sue attività pubbliche, mette a disposizione della collettività gli strumenti per riflettere sui temi territoriali. Pur operando nella realtà culturale della Svizzera Italiana, GEA apre i suoi orizzonti anche su altre realtà mantenendo contatti con centri di ricerca e associazioni analoghe in Svizzera e all’estero.

Le attività
Le finalità di GEA si concretizzano attraverso le diverse attività che essa organizza regolarmente quali conferenze, momenti di approfondimento, convegni, uscite di studio, pubblicazioni, sia nell’ambito della geografia umana che della geografia fisica.
Pubblica la rivista GEA-paesaggi territori geografie, organo ufficiale dell’associazione che propone articoli scientifici, approfondimenti, segnalazioni bibliografiche e un sito web (www.gea-ticino.ch) nel quale si possono trovare le informazioni sulle attività e un archivio con tutti i numeri della rivista.