N. 42 della rivista: GEA paesaggi territori geografie

Versione pdf del numero 42 della rivista di Gea. Alla voce pubblicazioni trovate tutti i numeri della nostra rivista.

Questo numero della nostra rivista è consacrato allo studio dei processi migratori. I processi migratori sono indubbiamente legati alla dimensione spaziale ma la geografia ha sviluppato strumenti e concetti per l’analisi di questo complesso fenomeno dalla portata globale, solo a partire dalla seconda metà del Ventesimo secolo. Due grandi approcci, spesso strettamente interconnessi, contraddistinguono la ricerca geografica sulle migrazioni.
Il primo, a scala macro, considera il fenomeno migratorio quale componente intrinseca della globalizzazione economica e culturale.
Il secondo approccio, a carattere micro e vicino alla ricerca in antropologia, è orientato verso lo studio delle traiettorie, delle biografie e della quotidianità dei migranti, considerati come attori nel proprio percorso in grado di elaborare strategie per adattarsi a contesti diversi.
La migrazione è un fenomeno che riguarda sotto più aspetti anche la Svizzera e il Ticino e GEA-associazione dei geografi, attenta ai cambiamenti che attraversano la nostra società, propone spunti di riflessione anche su questa tematica.